Il record dei record

Ueli Steck, alpinista svizzero  nato a Langnau (Emmental) il 4 ottobre 1976, "Piolet d'Or 2009", "Prix Courage 2008", celebre anche per eccezionali imprese di arrampicata in velocità in Himalaya, sulle Dolomiti e su El Capitan (3 ore e 45 minuti per salire il Nose, via Free Rider 5.12), ha impiegato complessivamente 7 ore e 4 minuti  per salire la celebre trilogia delle pareti nord dell'Eiger, Cervino, Grandes Jorasses.
Ecco i dettagli:
- 28.12. 2008: Grandes Jorasses , via Colton-McIntyre, 2 ore e 21 minuti 
- 13. 01. 2009: Cervino, via Schmid, 1 ora e 56 minuti
- 13.02. 2008: Eiger, via Heckmair, 2 ore e 47 minuti
Da notare che, teoricamente, questo record sulla trilogia potrebbe essere ulteriormente migliorato perché un altro svizzero, Dani Arnold, ingegnere e guida alpina di 27 anni, il 20.04. 2011, ha salito la nord dell'Eiger in 2 ore e 28 minuti, 19 minuti (ignoro i secondi e decimi!) meno di Steck.
 
Per altre notizie su questo eccezionale alpinista e per approfondimenti si consiglia il libro: Ueli Steck: "Speed", Priuli e Verlucca, Ivrea, 2011
 
(L.R. - 30/09/2011)