News sui 4000

Soccorso alpino valdostano: nuova normativa

Dal 1 luglio 2006 essere soccorsi con gli elicotteri in Val d'Aosta, senza validi motivi, sarà molto costoso.
La giunta Regionale ha infatti approvato una delibera che prevede che il costo del soccorso, in caso di chiamata immotivata, sia totalmente a carico di chi fa la chiamata per imperizia, stanchezza, piccoli incidenti senza un'effettiva necessità. Lo stesso documento regionale fissa nella somma di 750 euro la tariffa per escursionisti in effettiva difficoltà, ma sprovvisti di attrezzatura adeguata per il tipo di attività che stanno svolgendo. Ciò per i cittadini italiani. Gli stranieri dovranno, in ogni caso, rimborsare il costo totale del soccorso.

(Fonte: La Vallée, 17.6.2006 - LR)

Effetti dell'alcool sui rischi di congelamento

L'abitudine di bere alcool in montagna per riscaldarsi è molto diffusa, ma occorre ricordare che l'alcool è un potente vasodilatatore (cioè aumenta di diametro i vasi sanguigni), e, aumentando la superficie di scambio, aumenta la dispersione di calore. La sensazione immediata è quindi quella di un piacevole tepore, ma solo momentanea, mentre il corpo, perdendo calore, corre un maggior rischio di congelamento.

(Fonte: Sara Sevegal, La Stampa, 14.6.2006 - LR)