News sui 4000

Divieti al M. Bianco

A causa dei molti incidenti verificatisi di recente (l'ultima vittima è di ieri), le autorità francesi hanno vietato l’ascesa al Monte Bianco lungo la via normale del Gouter. Nessun divieto per la salita dalla via normale italiana.

Sul versante italiano è stato invece decretato dall’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile, il divieto per i voli in parapendio e deltaplano sul M. Bianco fino al 12 ottobre. L’intervento dell’Enac arriva dopo le sollecitazioni del presidente della Regione Augusto Rollandin che lo scorso 10 luglio ne aveva fatto richiesta, anche dopo i recenti gravi incidenti occorsi a persone che praticavano attività di parapendio. La presenza di centinaia di parapendii rendeva anche difficoltosi e estremamente pericolosi gli interventi degli elicotteri in caso di incidente.

 

(F.M. - 17 luglio 2015. Fonte: "La Stampa" ed. Aosta)

"Cervini" in Spagna?

CervinoNel 150º anno della prima salita del Cervino il portale spagnolo Desnivel invita a segnalare le montagne della Spagna che assomigliano alla Gran Becca, oltre alle 14 da loro individuate. Secondo la rivista “Grandes Espacios” ce ne sarebbero 20. Leggete qui i dettagli della curiosa iniziativa.

Che gli Spagnoli siano un po' invidiosi delle nostre Alpi?

 

(L.R. - Fonte: desnivel.com/revistas/grandes-espacios/grandes-espacios-208, marzo 2015)

Grande festa per il Cervino

Facciata

Per celebrare i 150 anni dalla prima salita del Cervino, si terranno a Cervinia una serie di manifestazioni dal 10 al 19 luglio. Sono previste diverse attività sportive, spettacoli e numerosi eventi culturali, dalle mostre ai concerti. Ancora una volta la Gran Becca sarà nuovamente illuminata, durante le ore notturne, per tutta la durata dei festeggiamenti.

Potete prendere visione del programma completo della manifestazione cliccando sull'immagine a lato.

 

(8 maggio 2015)

Illuminato il Cervino per i 150 anni della prima salita

Con un comunicato stampa dello scorso 22 dicembre, il Comune di Valtournenche ha annunciato che dal 30 dicembre fino al 7 gennaio 2015 il Cervino sarà illuminato, in modo da renderlo visibile anche di notte. Questa operazione dà l'avvio ufficiale alle manifestazioni per i 150 anni della prima salita della Gran Becca.

Sarebbe interessante conoscere il parere dei soci del Club 4000 su questa ennesima iniziativa di spettacolarizzazione della montagna; leggete qui il comunicato stampa e dite la vostra in "Opinioni e dibattiti" del Forum.

 

(F.M. - 27 dicembre 2014)

Nuovo crollo sulle Grandes Jorasses

Nella notte tra il 28 ed il 29 settembre si è verificato un nuovo distacco di una parte consistente del volume del Ghiacciaio sospeso delle Grandes Jorasses, evento che è stato preceduto da una forte accelerazione delle velocità registrata negli ultimi giorni.
Nella prima mattinata di lunedì 29 è stato effettuato un sorvolo da parte dei tecnici di Fondazione Montagna sicura - incaricati dalla Regione del monitoraggio del fenomeno - per verificare gli effetti del distacco.
La maggior parte del volume di ghiaccio ha percorso il tratto di versante sottostante al ghiacciaio sospeso, attraversando la parte inferiore del Couloir Whymper ed arrestandosi a valle del Rocher de Reposoir, interessando quindi la via normale per la salita alle Grandes Jorasses.
Non vi sono stati effetti per il fondovalle.

(Fonte: Fondazione Montagna Sicura, 29/09/2014)

 

Si ricorda che, con Ordinanza del Sindaco di Courmayeur n. 2844 del 16/9/2014, per motivi di sicurezza è vietato l'accesso al sentiero che porta al Rifugio Boccalatte-Piolti.