Gross Grunhorn ... il 50°

Di più
13/09/2012 17:16 #1199 da Raffaele Morandini
COM_KUNENA_MESSAGE_CREATED_NEW
Come sempre quando la stagione sta per terminare, inizia la mia.

Lunedì 10 Settembre salito il Gross Grunhorn ... il mio 50° Quattromila!

Per addentrarsi nell'Oberland in questa stagione, bisogna essere predisposti a grandi fatiche, lunghe marce disagevoli e soprattutto un continuo saltar crepacci. Le distanze sono incredibili e le vesciche quasi assicurate. Però, se si va con animo predisposto, e ci si lascia travolgere dalle emozioni che questo ambiente selvaggio (e ancora intatto)ci dona con una certa prepotenza, allora si può stare certi che si tornerà arricchiti dal contatto con il sublime. La natura qui non è certo quieta. Salendo, il giorno precedente, mi è anche capitato di assistere ad un fenomeno spettacolare quanto inquietante: un getto d'acqua altissimo, tipo geyser, fuoriuscito da una voragine e spruzzato con un'energia impressionante verso il cielo ... per ben due volte. Non so di preciso cosa lo abbia causato ... forse un crepaccio collassato su se stesso, oppure qualche enorme masso precipitato dentro ad un crepaccio pieno d'acqua. Solitamente l'acqua scende nei crepacci e non il contrario. Sta di fatto che questo fenomeno è stato veramente suggestivo. A parte questa manifestazione, il ghiacciaio è stato particolarmente dinamico nei due giorni trascorsi in questa zona. Durante la notte e al mattino, i ghiacci hanno cantato le loro sinfonie wagneriane con potenti boati da far "drizzare i capelli". L'ambiente, già di per se isolato e aspro, è stato enfatizzato dal fatto che alla KonkordiaHutte c'erano pochissime persone ... e, nessuna sul Gross Grunhorn.

L'ascensione alla vetta del Gross Grunhorn in questo periodo è fisicamente impegnativa, perché si svolge su un terreno "pesante" e disagevole, specie nella salita verso la cresta del Grunegghorn. Al buio l'attraversamento di questo tratto, attualmente molto crepacciato, non è stata una passeggiata, tanto che in discesa abbiamo preferito stare vicino alla bastionata rocciosa (destra), dove scende l'acqua, su terreno detritico e con ghiaccio vivo, ma perlomeno senza crepacci. Per raggiungere il Gross Grunhorn bisogna salire alla vetta del Grunegghorn,lungo la cresta Sud-Ovest (in questo momento si arrampica con i ramponi, perché c'è un po' di neve) per poi scendere dal lato opposto e risalire sui pendii nevosi del Gross (fin dove si può), e successivamente spostarsi sulla cresta rocciosa sommitale (crepaccio terminale aperto, l'unico passaggio è al limite). La cresta del Gross attualmente è asciutta (percorsa senza ramponi), ma bisogna fare attenzione al verglas, che in ombra è già presente. Comunque, è una piacevole arrampicata. Il panorama dalla vetta è tra i più entusiasmanti. Ovunque si posi lo sguardo vi è ghiaccio! 360° di puro piacere per gli occhi e per lo spirito.

A mio giudizio si tratta di una montagna le cui difficoltà variano molto secondo le condizioni (ghiaccio, neve, ecc) e il periodo scelto per salirla. Purtroppo non è certo questo il periodo ideale.

Se si vuole fare il tutto in due soli giorni (come ho fatto io), il rientro a Fiesch dopo la vetta risulta interminabile ... è bene avere un buon allenamento fisico.

Un grazie a Fulvio Zuanni e gli altri soci del Club che mi hanno fornito infos circa questa ascensione.

Per il 50° valeva la pena questa bella fatica!

Raffaele Morandini


Vista sul Grosser Aletschgletscher


Sulla morena centrale del Grosser


Km percorsi


Jungfrau vista dalla KonkordiaHutte



Konkordiaplatz


Attacco della cresta del Grunegghorn (parte nevosa ... quasi di ghiaccio)


Sulla cresta del Gross Grunhorn


In vetta! ... il mio 50° Quattromila !!!

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
17/09/2012 18:46 #1201 da Flavio Melindo
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
Bravo Raffaele, una "bandiera gialla" ben meritata!

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
18/09/2012 08:39 - 18/09/2012 08:40 #1202 da Franz Rota Nodari
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW

Raffaele Morandini ha scritto: Come sempre quando la stagione sta per terminare, inizia la mia.

Come faccio a non quotarti ;-)
E complimenti!
Last edit: 18/09/2012 08:40 by Franz Rota Nodari.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Di più
19/09/2012 05:28 #1210 da Aldo Tosetti
COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
Complimenti per questo duplice traguardo, ciao, Aldo

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.320 secondi
Powered by Forum Kunena